PREMIO CIAMPI
20 anni di musica, parole e immagini

Presentazione giovedì 30 ottobre, ore 21.30 La Bodeguita – piazza dei Domenicani 20, Livorno
Con la partecipazione di Bobo Rondelli, Gatti Mézzi, Erriquez Greppi della Bandabardò e altri amici. (ingresso libero)

Nato nel 1995, il Premio Ciampi è una rassegna dedicata al poeta e cantautore livornese scomparso nel 1980. Duplice Il suo scopo: da un lato valorizzare l’opera di uno degli artisti più significativi nella storia della musica popolare italiana, un’eccellenza oggi al centro di una straordinaria riscoperta non solo nel nostro paese, e, dall’altro, promuovere, attraverso i suoi concorsi, quei talenti che puntano sulla ricerca e l’originalità come perni del loro lavoro musicale.In sintonia con le “passioni” di Piero Ciampi alla manifestazione sono collegati altri due Premi di notevole spessore: “L’altrarte”, connesso all’arte contemporanea, e “Valigie Rosse”, vetrina di poesia italiana e internazionale.Nell’autunno del 2014 il Premio Ciampi taglia il traguardo della sua ventesima edizione e per onorare l’anniversario pubblica questo libro che non rappresenta una “celebrazione”, ma la testimonianza di un percorso collettivo che ha coinvolto gli organizzatori e una moltitudine di artisti cui spetta il merito principale nello sviluppo e nella crescita di un progetto culturale oggi punto di riferimento fondamentale, nel nostro paese, della canzone d’autore e della musica di qualità. All’interno del volume, molto ricco di immagini, oltre ai testi che raccontano le tappe più importanti nella vita della rassegna, troverete i manifesti promozionali delle venti edizioni, i programmi di ciascuna di esse, copertine, autori e interpreti dei dischi patrocinati dal Premio Ciampi. Tra i vari capitoli due vedono gli artisti come esclusivi attori: il primo riguarda i loro appelli contro la chiusura della manifestazione nel 2012, il secondo gli auguri di buon compleanno che hanno fatto pervenire al Premio per i suoi venti anni di attività.


Premio Ciampi L’altrarte 2014


Venerdì 4 e sabato 5 luglio, alle ore 21.00, presso il Centro Residenziale Franco Basaglia di Livorno in occasione della 18° edizione delle “Serate Illuminate” saranno premiati i vincitori del “Premio Ciampi L’Altrarte 2014”, Patrick Claudet & Laurent Schlittler, rispettivamente sceneggiatore e scrittore di Losanna.
Nei suoi quattordici anni di vita, è la prima volta che il Premio viene consegnato a degli artisti stranieri. La specialità di questa edizione consiste inoltre nel legame particolarmente forte del lavoro di Patrick Claudet & Laurent Schlittler con il mondo della musica. I due artisti vengono infatti premiati per il loro progetto “The LP Collection”, realizzato nel 2013, supportato da un libro "The LP Collection, les trésors cachés de la musique underground", da una piattaforma internet, da lezioni-esibizioni, concerti dal vivo e tutto costruito a partire da una finzione intrigante: quella di scrivere recensione musicali di vinili di autori inesistenti!
Il duo di Losanna, tramite delle recensioni inventate, ha dato vita a cinquanta gruppi musical diversi, ognuno con il rispettivo album, inventando ogni minimo dettaglio. In brevissimo tempo il progetto ha preso una piega straordinaria, infatti, non solo ha indotto molti lettori a cercare quei dischi, ma è arrivato al punto di indurre dei gruppi musicali internazionali a realizzare delle cover delle canzoni descritte nelle recensioni!
Per celebrare con una performance artistica la consegna del premio, Riccardo Bargellini – curatore del premio L’Altrarte – ha proposto a Patrick Claudet e Laurent Schlittler l'idea di far interpretare ad una selezione di gruppi musicali livornesi un intero album della loro collezione virtuale.
Il duo di Losanna ha accolto con entusiasmo la proposta, proponendo di utilizzare l'ultimo album del cantautore tedesco Scotty Pone, da titolo “Fiumicino”, uscito nel 2010.
Il Long Playing originale, composto da 10 canzoni, sarà quindi interpretato da 10 band locali selezionate dai musicisti e cantautori Alessandra Falca ed Emiliano Dominici, evento che risulterà nella pubblicazione di un "vero album", che verrà presentato in anteprima live durante le “Serate Illuminate”. L’album sarà poi disponibile sul sito THE LP COLLECTION e avrà quindi una visibilità internazionale.


A TRIBUTE TO SCOTTY PONE’S
Fiumicino

FACE A
Di Maggio Baseball Team - Julius Caesar
Silvereight - A Room With A View
I Giovani del Surt - Vesuvio
Stella Burns - Long Walks In The Dark
Mandrake - Favourite Beaches

FACE B
Poliziotto - Per favore
Filarmonica Municipale LaCrisi - My Moto Guzzi
FalcaMilioni & le Figure  - Anita
Stato Brado - Non ce n'è più
Camilla Furetta - Sono solo

Premio Ciampi L’altrarte 2012

Mercoledì 24 ottobre ore 21.00 (ingresso libero) TeatroC (via Terreni, 5 Livorno). Serata che ruoterà attorno all’assegnazione del Premio L’Altrarte a Maria Lai. La scorsa estate, a causa delle precarie condizioni di salute dell’artista, Maria Lai ha ricevuto il Premio L’Altrarte nella sua casa di Cardedu in Sardegna. Nell’occasione è stata registrata un’intervista alla nipote Maria Sofia Pisu, che ha collaborato attivamente alle opere dell’artista. L’intervista, a cura di Daniela Sandid, ricostruisce il percorso formativo di Maria Lai e lo spirito profondo della sua opera. Verrà proiettata ed accompagnata da una sequenza di ritratti di Daniela Zedda che riesce, in pochi minuti, ad offrire un’immagine interiore visibile di questa “ciampianissima” artista. “Ciampiana” nel rigore e nell’indipendenza delle sua scelte, come nella scarna ricchezza dei suoi mezzi artistici, senza mai fare appello alla retorica del gusto. Seguiranno l’esibizione di Sara Loreni che, dopo aver vinto il Premio Ciampi nel 2010 torna a Livorno per presentare il suo progetto “loop solo” e quella dei cantautori Emiliano Domenici ed Alessandra Falca. All’interno della serata sarà, inoltre proiettato il film documentario “Il carnevale di Dolores” realizzato dall’attrice e regista Cristina Mantis che sarà presente alla proiezione. Il documentario inizia con una sorta di prologo, in cui Evio Botta, sulle note della canzone "Tu no", cerca in via Macrobio a Roma la casa di Piero Ciampi, definito da Evio "uno di noi", e il suo ricordo è un modo per parlare dei pensieri e dei sentimenti di chi vive fuori dalle regole e dalle etichette della nostra società. Sempre durante la serata sarà assegnato uno speciale riconoscimento al Centro Basaglia di Livorno per la ventennale attenzione e ricerca verso l’arte.