Lucio Pozzi, Premio Ciampi L’altrarte alla Carriera - Livorno, sabato 14 novembre 2015


Al PAC 180 > Centro Residenziale Franco Basaglia Livorno,  tornano  le "Serate Illuminate", iniziativa di spettacolo e cultura organizzata dall'Unità di salute mentale dell'AUSL n.6 di Livorno in collaborazione con il Premio Ciampi e l'associazione culturale Il Cane di Zorro. La manifestazione arriva alla sua diciannovesima edizione e come di consueto si svolgerà nel primo weekend di luglio, venerdì 3 e sabato 4 2015, a partire dalle ore 21 (ingresso libero). Al centro dell'edizione di quest'anno un omaggio ad alcuni scrittori di fama mondiale che hanno avuto in vita un trascorso in ospedali psichiatrici (Janet Frame, Antonin Artaud, Dino Campana, Anne Sexton, Sylvia Plath, Nancy Cunard, Amelia Rosselli, Torquato Tasso ). Per l'occasione, otto cantautori ( Benedais, Sabina Manetti, Marina Mulopulos, Bimbo, N_Sambo, Azzurra Tanzini, Alessandra Falca, Siberia ) hanno scritto ed interpretato otto canzoni ognuna delle quali dedicate ad uno degli scrittori, che daranno vita ad un cd "Non sono in queste rive" che sarà presentato nel corso delle serate in anteprima nazionale. Da segnalare che le immagini pittoriche utilizzate per la grafica del cd sono stata realizzate dall’artista Lucio Pozzi al quale sarà assegnato a novembre in occasione della 21° edizione del Premio Ciampi città di Livorno,  il Premio Ciampi L'Altrarte 2015.

PREMIO CIAMPI
20 anni di musica, parole e immagini

Presentazione giovedì 30 ottobre, ore 21.30 La Bodeguita – piazza dei Domenicani 20, Livorno
Con la partecipazione di Bobo Rondelli, Gatti Mézzi, Erriquez Greppi della Bandabardò e altri amici. (ingresso libero)

Nato nel 1995, il Premio Ciampi è una rassegna dedicata al poeta e cantautore livornese scomparso nel 1980. Duplice Il suo scopo: da un lato valorizzare l’opera di uno degli artisti più significativi nella storia della musica popolare italiana, un’eccellenza oggi al centro di una straordinaria riscoperta non solo nel nostro paese, e, dall’altro, promuovere, attraverso i suoi concorsi, quei talenti che puntano sulla ricerca e l’originalità come perni del loro lavoro musicale.In sintonia con le “passioni” di Piero Ciampi alla manifestazione sono collegati altri due Premi di notevole spessore: “L’altrarte”, connesso all’arte contemporanea, e “Valigie Rosse”, vetrina di poesia italiana e internazionale.Nell’autunno del 2014 il Premio Ciampi taglia il traguardo della sua ventesima edizione e per onorare l’anniversario pubblica questo libro che non rappresenta una “celebrazione”, ma la testimonianza di un percorso collettivo che ha coinvolto gli organizzatori e una moltitudine di artisti cui spetta il merito principale nello sviluppo e nella crescita di un progetto culturale oggi punto di riferimento fondamentale, nel nostro paese, della canzone d’autore e della musica di qualità. All’interno del volume, molto ricco di immagini, oltre ai testi che raccontano le tappe più importanti nella vita della rassegna, troverete i manifesti promozionali delle venti edizioni, i programmi di ciascuna di esse, copertine, autori e interpreti dei dischi patrocinati dal Premio Ciampi. Tra i vari capitoli due vedono gli artisti come esclusivi attori: il primo riguarda i loro appelli contro la chiusura della manifestazione nel 2012, il secondo gli auguri di buon compleanno che hanno fatto pervenire al Premio per i suoi venti anni di attività.